Inizia  la stagione delle Fiere per il Caseificio Iaquilat

Con l’approssimarsi delle festività pasquali, il Caseificio Iaquilat si avvicina a vele spiegate verso la stagione delle Fiere.

Fino a Marzo 2020 saranno ben quattro gli eventi fieristici che vedranno l’azienda impegnata in prima linea, di cui ben tre all’estero.

Si comincia dall’Italia, a Milano, con il TUTTOfood, la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano  e che si svolgerà dal 6 al 9 maggio 2019. In sole 6 edizioni l’appuntamento fieristico milanese è diventato il palcoscenico ideale per presentare i propri prodotti al mercato nazionale ed internazionale e risponde sia alle esigenze delle aziende che guardano principalmente al mercato italiano che a quelle che puntano all’esportazione del Made in Italy all’esterno, proprio questo uno degli obiettivi del processo di internazionalizzazione già iniziato mesi fa da Iaquilat.

Si parte poi per l’America, direzione New York, dal 23 al 25 giugno con Summer Fancy Food Show 2019, il modo più conveniente e proficuo per incontrare gli acquirenti di tutti i principali canali di acquisto di alimenti e bevande negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Dal 5 al 9 Ottobre sarà la volta di Anuga, la famosa fiera internazionale di Alimenti & Bevande che attira partecipanti stranieri. Espositori e visitanti di tutti i paesi si ritrovano infatti qui per realizzare i propri affari internazionali e stabilire rapporti con le aziende di altri paesi, oltre a presentare le ultime tendenze del settore.

Ultimo appuntamento in programma quello di Marzo 2020 quando dal 10 al 13 è in programma Foodex Japan 2020, la più importante manifestazione fieristica agroalimentare del Giappone giunta alla 45^ edizione e che vede i prodotti italiani sempre tra i più richiesti.

Un bel panorama quindi ricco di eventi quello che sta per cominciare per Iaquilat e che rientra nel processo di espansione e di internazionalizzazione intrapreso dall’azienda per essere sempre aggiornata sulle maggiori novità del settore alimentare da un lato e proporre il proprio marchio dall’altro.